OPRC – Ordine Psicologi Regione Campania

Ordine

Istituito ai sensi della Legge n. 56 del 18 febbraio 1989, L’Ordine degli Psicologi è un Ente pubblico non economico sul quale vigila il Ministero della Salute, strutturato a livello regionale e, limitatamente alle Province di Bolzano e Trento, provinciale.

Gli iscritti all’Albo costituiscono l’Ordine degli psicologi e ogni quattro anni sono chiamati a votare per il rinnovo del Consiglio regionale. Elettori ed eletti sono soltanto gli psicologi iscritti nella stessa regione. Nella seduta di insediamento il Consiglio elegge, fra i Consiglieri, il Presidente (rappresentante Legale dell’Ordine), il Vicepresidente, il Segretario e il Tesoriere.

Gli adempimenti di ordinaria amministrazione del Consiglio dell’Ordine sono:

  • amministrare il patrimonio;
  • provvedere alla compilazione dei bilanci e agli adempimenti fiscali;
  • curare l’osservanza delle leggi e delle disposizioni concernenti la professione;
  • curare la tenuta dell’albo e provvedere alle iscrizioni e alle cancellazioni, trasmettendone annualmente copia al Ministero della Salute;
  • designare, quando richiesto, i suoi rappresentanti negli enti e nelle commissioni regionali e provinciali;
  • vigilare per la tutela del titolo professionale;
  • svolgere le attività dirette ad impedire l’esercizio abusivo della professione;
  • adottare i procedimenti disciplinari necessari (art. 12 L.56/89).

I Presidenti regionali e provinciali compongono il Consiglio Nazionale che ha sede a Roma.

Consiglio


Commissioni


Comitati


Gruppi di lavoro


Gruppi di progetto


Ultimo aggiornamento

29 Aprile 2021, 15:29